Stefano Bisi

La chiesa valdese e papa Francesco

La chiesa valdese e papa Francesco

Papa Francesco due mesi fa era andato a Torino per chiedere perdono ai valdesi per le persecuzioni subite nel 1500 e nel ‘600. Era stato accolto fraternamente dalla comunità ma, al di là dell’accoglienza cordiale, i valdesi non dimenticano e al sinodo in corso a Torre Pellice hanno detto: “Caro papa, siamo commossi ma non [...]

Banca Mps, voglia di andare avanti da soli. Giusto o sbagliato?

Banca Mps, voglia di andare avanti da soli. Giusto o sbagliato?

Banca Mps svetta oggi sull’indice Ftse Mib di Piazza Affari, dove guadagna circa 2 punti percentuali a 1,978 euro, in scia alle indiscrezioni riportate questa mattina da Il Corriere della Sera. Secondo il quotidiano all’interno della banca senese si starebbe facendo strada l’ipotesi di presentarsi a settembre al cospetto della Bce e di far sapere [...]

Eroe dimenticato

Il mio amico Aurelio mi ricorda un eroe dimenticato. Ecco la sua storia. Ckein Sarr, 27 anni, senegalese venuto in Italia per cercare un lavoro e qualche soldo da mandare a casa dove ha lasciato la moglie e una bambina di 10 mesi.In Italia vive da 4 anni, permesso di soggiorno e un lavoro regolare [...]

Gli animalisti di ieri e quelli di oggi

Gli animalisti di ieri e quelli di oggi

Il gruppo di animalisti che per tutta l’estate ha protestato contro il Palio di Siena potrà avere il suo momento di gloria il 16 agosto grazie all’autorizzazione concessa dalle autorità di pubblica sicurezza. Si ritroveranno nel parcheggio del campo sportivo dell’Acquacalda e potranno accusare Siena delle peggiori nefandezze sui cavalli. Non è la prima volta [...]

Il Palio, la paura e il coraggio delle scelte

Il Palio, la paura e il coraggio delle scelte

“E’ normale che esista la paura, in ogni uomo, l’importante è che sia accompagnata dal coraggio. Non bisogna lasciarsi sopraffare dalla paura, altrimenti diventa un ostacolo che impedisce di andare avanti”. Lo diceva il magistrato Paolo Borsellino. Nel caso delle prove di notte annullate ha prevalso la “paura”, un sentimento sempre più diffuso nel Palio. [...]

Tempo di Palio, tempo di discussioni. Come sempre

Tempo di Palio, tempo di discussioni. Come sempre

Tempo di Palio, tempo di discussioni. Come sempre. Sì, come sempre. Ogni carriera si porta dietro il dibattito. Dopo la carriera di luglio si è parlato molto dei tempi della mossa e dell’artigliata del Montone. Era successo anche in passato che sui tali argomenti si discutesse a lungo. E’ anche questo il bello del Palio. [...]

Un riconoscimento al sindaco che chiuse il centro storico alle auto

Un riconoscimento al sindaco che chiuse il centro storico alle auto

Cinquant’anni fa l’allora sindaco Fazio Fabbrini decise la prima chiusura alle auto del centro storico. Cinquanta anni fa fu una scelta coraggiosa e le idee ispirate dal coraggio, come diceva Goethe, sono come le pedine del gioco della dama, possono essere mangiate o dar vita a un gioco vincente. La scelta di Fabbrini fu una [...]

Rinasce l’Acqua Borra. Ma come rinasce?

L’Acqua Borra torna a vivere. E questa è una bella notizia per generazione di senesi che sono cresciuti in questa terra termale ai piedi del colle di Monteaperti. Ma il progetto approvato dal comune di Castelnuovo Berardenga non sembra tener conto delle potenzialità di quest’acqua e dei fanghi dell’Acqua Borra. Il progetto prevede una vaschetta [...]

Ultimi giorni di Profumo al Monte dei Paschi

Ultimi giorni di Profumo al Monte dei Paschi

Sono gli ultimi giorni per Alessandro Profumo presidente della Banca Monte dei Paschi. Ai primi di agosto lascera’ la guida di Rocca Salimbeni per dedicarsi ad una attività imprenditoriale in proprio. Alcune voci dicono che se ne andrà anche l’amministratore delegato Fabrizio Viola ma è più probabile che ci sia un “rimescolamento” tra i top [...]

Il direttore de La Stampa Mario Calabresi oggi ha scritto un editoriale dal titolo “La rivincita del Paese che dice sì”

Il direttore de La Stampa Mario Calabresi oggi ha scritto un editoriale dal titolo “La rivincita del Paese che dice sì”

Il direttore de La Stampa Mario Calabresi oggi ha scritto un editoriale dal titolo “La rivincita del Paese che dice sì”. Merita una riflessione, soprattutto da parte dei tanti che dicono quasi sempre “no”.

“Preferisco Pisa a Siena perché non è isolata dal mondo”

“E’ vero che Siena e’ isolata ma gli studenti universitari vengono lo stesso”. Il rettore dell’ateneo Angelo Riccaboni interviene nel Corriere di Siena nel dibattito scaturito da una lettera inviata al quotidiano da uno studente calabrese che dice di preferire Pisa perché la città del Palio e’ difficilmente raggiungibile. Strade, treni, aerei sembrano essersi dimenticati [...]

La sanità e il restauro delle Scotte

La sanità e il restauro delle Scotte

Buona notizia per la sanità senese. Nell’intervista che ho fatto al governatore della Toscana Enrico Rossi, sotto lo sguardo vigile di Giuseppe Garibaldi, è stata mostrata una grande disponibilità per il restauro del policlinico delle Scotte. “Vorrei – ha dichiarato Rossi – che con l’assessore Luigi Marroni, il direttore dell’azienda ospedaliera universitaria senese e il [...]

Il Santa Maria della Scala e le solite discussioni

Il Santa Maria della Scala e le solite discussioni

Del futuro del Santa Maria della Scala se ne parla da 35 anni. C’erano ancora i letti nelle corsie e si cominciava a discutere del futuro del complesso. Ne aveva anticipato la discussione Cesare Brandì e il dibattito venne rilanciato da Mauro Barni. Dopo 35 anni si discute ancora del futuro ma il dibattito e’ [...]

Il futuro del Santa Maria della Scala a Siena

Il futuro del Santa Maria della Scala a Siena

Il sindaco di Siena Bruno Valentini e’ perentorio: “Non svendo il Santa Maria della Scala a Eataly”. Lo dice con forza smentendo l’ipotesi di un arrivo di Oscar Farinetti nel vecchio spedale con il suo “prodotto” alla moda, cibi tipici insieme ai libri di Matteo Renzi in bella mostra. Non so se è giusta o [...]

Il futuro di Novartis

Il futuro di Novartis

“Novartis è il soggetto industriale più importante presente sul nostro territorio, nei due siti di Siena e Rosia dà lavoro a oltre 2500 persone ed è una delle poche imprese in Italia che continua a fare investimenti significativi nella ricerca e nello sviluppo, con risultati di eccellenza. Ogni passaggio che riguarda il futuro dell’azienda e [...]

Mps, tante incertezze e qualche speranza

Mps, tante incertezze e qualche speranza

Dall’assemblea della Banca Monte dei Paschi si esce con tante incertezze e qualche speranza, cioè le stesse sensazioni e gli stessi sentimenti con cui siamo entrati. Il presidente della banca Alessandro Profumo e la presidente della fondazione Antonella Mansi hanno spiegato l’uno perchè era meglio fare l’aumento di capitale a gennaio e l’altra perchè era [...]

Il futuro del Monte dei Paschi e il dovere di parlarsi

Il futuro del Monte dei Paschi e il dovere di parlarsi

Fino a quando il Monte dei Paschi di Siena era istituto di credito di diritto pubblico nelle festività natalizie si rincorrevano le voci sulle nomine della deputazione mentre oggi si parla del futuro della banca. Si avvicina l’assemblea degli azionisti del 27 dicembre e, per ora, i vertici di banca e fondazione non cambiano le [...]

Monte dei Paschi di Siena e i duelli tra i palazzi

Monte dei Paschi di Siena e i duelli tra i palazzi

Ecco quello che ho scritto il 26 novembre. Conteneva un auspicio ancora valido. Il cda di Banca Mps è convocato per oggi alle 9 per deliberare “circa operazioni sul capitale”, quindi con ogni probabilità verrà convocata un’assemblea subito dopo Natale, venerdì 27 prima data utile, per lanciare a gennaio un aumento di capitale fino a [...]

Emozioni su emozioni a San Giovanni d’Asso

Emozioni su emozioni a San Giovanni d’Asso

Emozioni su emozioni a San Giovanni d’Asso per la consegna del tartufo della pace. Grande festa per Michele Boscagli, il sindaco di questo comune di novecento abitanti che per una settimana diventa la capitale italiana del tartufo. Il primo cittadino si è commosso. Emozioni per il sindaco di Lampedusa Giusy Nicolini. Ha detto che per [...]

Premio Paolo Frajese: insigniti Mauro Mazza, Paolo Panerai e Aldo Cazzullo

Premio Paolo Frajese: insigniti Mauro Mazza, Paolo Panerai e Aldo Cazzullo

Si terrà il 10 dicembre alle 18 nell’aula magna dell’università di Siena la quattordicesima edizione del premio Paolo Frajese. Gli insigniti di quest’anno sono Mauro Mazza, Paolo Panerai e Aldo Cazzullo, tre illustri giornalisti che vanno a integrare il prestigioso albo d’oro che vede, tra gli altri, Bruno Vespa, Enrico Mentana, Ferruccio De Bortoli, Mario [...]

Enoteca e Ampugnano per lo sviluppo di Siena

Enoteca e Ampugnano per lo sviluppo di Siena

Enoteca italiana e aeroporto di Ampugnano. Due realtà senesi tra stop e rilancio. L’Ente Vini, nato negli anni Trenta, e’ commissariato per sei mesi, e lo storico aeroporto e’ chiuso. Quale sarà il loro futuro? Mentre l’immagine dell’Enoteca e’ cresciuta, per Ampugnano ci sarebbe l’interessamento di un gruppo imprenditoriale fiorentino.

Provincia in prima linea nei soccorsi

Provincia in prima linea nei soccorsi

L’alluvione del 22 ottobre, che ha prodotto danni catastrofici a Buonconvento e Monteroni, ha dimostrato che c’è bisogno dell’amministrazione provinciale. L’ente è servito per coordinare i soccorsi ai paesi alluvionati e alle loro popolazioni. Eppure a destra, a sinistra e al centro, un po’ tutti, vogliono abolire l’Ente Provincia.

Il Monte dei Paschi, Siena e Saccomanni

Il Monte dei Paschi, Siena e Saccomanni

Il presidente della Provincia Simone Bezzini e il  sindaco Bruno Valentini sono andati dal ministro dell’Economia Maurizio Saccomanni a invocare l’attenzione del governo per la Fondazione e per la Banca Monte dei Paschi. Vogliono che il ministero segua con attenzione la vendita delle azioni della banca. Chiedono che la questione Mps diventi problema nazionale. Saccomanni [...]

Lo Stato azionista di Banca Mps: duello Viola-Burresi

Lo Stato azionista di Banca Mps: duello Viola-Burresi

Duello tra l’amministratore delegato della Banca Monte dei Paschi Fabrizio Viola e il presidente del consiglio provinciale Riccardo Burresi. Il banchiere dice che “lo Stato azionista del Monte dei Paschi sarebbe una disgrazia, soprattutto per la Fondazione”. Burresi ribatte: “La disgrazia sono gli ottomila esuberi”. Viola spiega che lo Stato venderebbe a pezzi la banca [...]

Quel viadotto maledetto e le dimenticanze

Piangiamo un’altra volta un morto al cavalcavia maledetto all’ingresso del raccordo Siena-Grosseto ma perchè non facciamo qualcosa per evitare altre vittime? Quel viadotto in una curva a gomito rappresenta un pericolo per automobilisti e, soprattutto, per camionisti. Da tempo nella rete di recinzione del viadotto è appoggiata un’altra rete di colore arancione, di quelle che [...]

Trenta comuni alle urne nella prossima primavera

Trenta comuni alle urne nella prossima primavera

Nella prossima primavera trenta comuni sui trentasei della provincia di Siena andranno alle urne per eleggere il sindaco e i consiglieri comunali. Ogni giorno sul Corriere di Siena viene pubblicato un tagliando per proporre candidati. c’è una classifica in ogni comune e spuntano nomi nuovi. Alcuni sindaci in carica non possono essere rieletti perchè sono [...]

Verso l'inaugurazione della moschea di Colle Val d'Elsa

Verso l’inaugurazione della moschea di Colle Val d’Elsa

L’idea venne subito dopo l’attentato delle torri gemelle e molti cittadini colligiani si arrabbiarono. Ora la mosche di Colle val d’Elsa sta diventando realtà. Presto sarà inaugurata e la “sorveglianza” spetta a un comitato che, però, non è stato ancora formato per mancanza di candidati. L’incarico è a titolo gratuito ma farne parte dà grande [...]

L'asse Siena-Regione per lo sviluppo della città e della Toscana

L’asse Siena-Regione per lo sviluppo della città e della Toscana

L’asse tra Siena e la Regione diventa sempre più saldo. È una scelta dettata dalle necessità ma potrebbe rivelarsi decisiva per il futuro del territorio senese. Grazie a questo legame si sono salvate università e Santa Maria della Scala. Ora la Regione, ma anche Firenze, si stanno impegnando per sostenere Siena nella sfida per la [...]

La Regione Toscana dalla parte di Siena nella sfida per la capitale della cultura

La Regione Toscana dalla parte di Siena nella sfida per la capitale della cultura

Il governatore della Regione Toscana Enrico Rossi dalla parte di Siena nella sfida per Siena capitale europea della cultura. “Per Pisa il tempo e’ scaduto” ha detto il governatore polemizzando con gli amministratori pisani al termine di un incontro con il sindaco di Siena Bruno Valentini e il presidente dell’amministrazione provinciale Simone Bezzini.

Antonella Mansi presidente della Fondazione Monte dei Paschi

Antonella Mansi presidente della Fondazione Monte dei Paschi

Antonella Mansi e’ stata nominata all’unanimità presidente della Fondazione Monte dei Paschi. Nata a Siena 39 anni fa e residente da qualche giorno a Chiusi, e’ vicepresidente di Confindustria, dopo aver guidato gli industriali toscani.

Fondazione Mps: il presidente sarà Francesco Pizzetti salvo sorprese

Fondazione Mps: il presidente sarà Francesco Pizzetti salvo sorprese

La Fondazione Monte dei Paschi lunedì avrà il nuovo presidente. Salvo colpi di scena, sempre possibili, sarà Francesco Maria Pizzetti, già garante della privacy, docente di diritto costituzionale all’università Luiss e neoresidente ad Ampugnano, nel comune di Sovicille, con parentele ad Abbadia San Salvatore, un passato da democristiano poi approdato nell’area Pd sponda Matteo Renzi. [...]

In

In “processione” da Enzo Cheli per la Fondazione Mps

Seconda fumata nera per l’elezione del papa della Fondazione Monte dei Paschi. La deputazione generale tornerà a riunirsi il 27 agosto e, in quell’occasione la fumata sarà, forse, bianca. All’uscita di palazzo Sansedoni il presidente Gabriello Mancini ha commentato: “Il fatto che la deputazione generale voglia approfondire denota la volontà di arrivare a una scelta [...]

Le nomine, il Monte, Antonveneta e la Banca d’Italia

Come sempre le nomine al Monte dei Paschi provocano fibrillazione, duelli, spaccature. Succedeva nella Prima Repubblica, quando le decisioni venivano prese dagli organi dei partiti e ratificate dai consigli comunale e provinciale, succede nella Seconda, quando le nomine vengono fatte dai sindaci e dai presidenti della Provincia. Sia ieri che oggi ci mettono bocca politici [...]